Superbonus 110% ok per un edificio con due abitazioni di un solo proprietario

28/01/2021 – I lavori realizzati su un unico edificio, a destinazione residenziale, composto da due unità immobiliari, una di piena proprietà di un soggetto e l’altra detenuta dallo stesso soggetto a titolo di nuda proprietà, con usufrutto a favore del padre, potranno fruire del superbonus 110%.
 
Lo ha affermato l’Agenzia delle Entrate nella Risposta 58 del 27 gennaio 2021. Il caso costituisce applicazione pratica della novità introdotta dalla Legge di Bilancio 2021 che ha ammesso alla detrazione gli interventi eseguiti su un massimo di quattro unità immobiliari situate in un edificio di proprietà di un unico soggetto.
 
Gli interventi comporteranno un miglioramento sismico attraverso il rinforzo delle mura, una nuova copertura con orditura portante in legno, la realizzazione di sottofondazioni e altre opere strutturali. I lavori includono, inoltre, un cappotto esterno con sostituzione di parte dei serramenti..
Continua a leggere su Edilportale.com

Vai Alla sorgente della notizia
Author: [email protected] (Rossella Calabrese)Superbonus 110% ok per un edificio con due abitazioni di un solo proprietario