Superbonus 110%, come si redige l’APE

01/03/2021 – Quali norme prendere in considerazione per la redazione dell’Attestato di prestazione energetica (APE)? Chi può redigerlo? Quali sono i servizi energetici da valutare? E come si procede negli interventi di demolizione e ricostruzione con ampliamento? A queste e ad altre domande ha risposto Enea con delle Faq dedicate al Superbonus.
 
APE, norma nazionale prevale su quelle regionali
Per usufruire del Superbonus 110%, è necessario redigere l’APE prima e dopo l’intervento in modo da dimostrare il miglioramento di almeno due classi energetiche. È stato quindi chiesto all’Enea se le classi energetiche debbano essere determinate sulla base del DM 26 giugno 2015 o delle leggi regionali.
 
L’Enea ha risposto che per uniformità di applicazione della misura incentivante su tutto il territorio nazionale il criterio di classificazione energetica da usare è quello previsto dal DM 26 giugno 2015 o il..
Continua a leggere su Edilportale.com

Vai Alla sorgente della notizia
Author: [email protected] (Paola Mammarella)

Superbonus 110%, come si redige l’APE