Rinnovabili, la Regione Puglia incentiva l’autoproduzione di energia

22/02/2021 – Concorrere allo sviluppo dell’autoproduzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, abbattendo i costi della bolletta elettrica delle famiglie più vulnerabili.
 
Sono questi gli obiettivi dell’Accordo di collaborazione che l’Assessore allo Sviluppo economico, Attività economiche e consumatori, Energia della Regione Puglia, Alessandro Delli Noci, e il Presidente del Gestore dei Servizi Energetici (GSE), Francesco Vetrò, hanno firmato giovedì scorso dando il via all’attuazione della Legge regionale 42/2019 che ha istituito il Reddito energetico.
 
Le famiglie meno abbienti potranno installare gratuitamente, mediante il sostegno economico di un Fondo di rotazione regionale, impianti fotovoltaici, micro-eolici e solare-termici sulle loro abitazioni. Grazie all’energia prodotta da questi impianti, le famiglie potranno coprire quota parte dei propri fabbisogni, abbattendo così i costi della bolletta.
 
L’Accordo..
Continua a leggere su Edilportale.com

Vai Alla sorgente della notizia
Author: [email protected] (Rossella Calabrese)

Rinnovabili, la Regione Puglia incentiva l’autoproduzione di energia