Procedura negoziata senza bando, le imprese possono chiedere di partecipare

18/01/2021 – La procedura negoziata semplificata deve essere controbilanciata da una maggiore trasparenza. È quanto emerge da un parere che il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha reso ad Anas e RFI per il corretto utilizzo delle procedure più snelle introdotte dal Decreto Semplificazioni.
 
Appalti e Decreto Semplificazioni
Il Decreto Semplificazioni (DL 76/2020) ha introdotto una serie di misure per favorire il rilancio dopo la crisi economica causata dall’emergenza Covid-19. Tra queste, la possibilità di ricorrere all’affidamento diretto per gli appalti di lavori fino a 150mila euro, le procedure di gara senza bando fino al raggiungimento delle soglie comunitarie e la procedura negoziata senza bando per gli affidamenti sopra soglia comunitaria, ma solo in caso di estrema urgenza o per contenere la crisi.
 
Per ragioni di trasparenza, le Stazioni Appaltanti che intendono utilizzare la procedura negoziata senza bando..
Continua a leggere su Edilportale.com

Vai Alla sorgente della notizia
Author: [email protected] (Paola Mammarella)Procedura negoziata senza bando, le imprese possono chiedere di partecipare