Porte interne, guida alla scelta

01/06/2020 – Quando si affronta una ristrutturazione, sostituire le porte interne è quasi un obbligo, perché oltre ad essere funzionali hanno un rilevante valore estetico, e inoltre riadattare delle porte esistenti non è sempre la strada più economica.

La scelta di una porta per interni è determinata da diversi fattori: dallo stile della casa, dalla dimensione del vano porta, dal budget, ecc. L’importante è effettuare una scelta armonica con il resto dell’ambiente.

Una porta per interni deve dunque: aggiungere valore estetico; garantire la privacy; attutire suoni e rumori; essere resistente a graffi ed urti; essere impermeabile.

Le porte per interni maggiormente utilizzate sono quelle in legno o quelle in vetro. I sistemi di apertura maggiormente utilizzati per porte da interno in “legno” o vetro, con dimensioni standard, sono a battente, scorrevole, pieghevoli o a filo muro.

L’utilizzo della dicitura..
Continua a leggere su Edilportale.com

Vai Alla sorgente della notizia
Author: [email protected] ( Rosa di Gregorio)Porte interne, guida alla scelta