Interventi strutturali in zone sismiche, ecco come identificare quelli rilevanti

19/05/2020 – Individuare gli interventi strutturali in zona sismica in base alla rilevanza nei riguardi della pubblica incolumità. 
 
Questo lo scopo delle Linee Guida del Ministero delle Infrastrutture (MIT), pubblicate in Gazzetta Ufficiale, che individuano anche le varianti di carattere non sostanziale per le quali non occorre il preavviso per chiunque intenda procedere a costruzioni, riparazioni e sopraelevazioni.
 
Scarica le Linee Guida del MIT
 
Interventi strutturali in zona sismica: ecco come individuarli
Le linee Guida si sono rese necessarie dopo che il Decreto Sblocca Cantieri (DL32/2019) ha modificato il DPR 380/2001 inserendo l’art. 94-bis che suddivide gli interventi strutturali in zone sismiche in base alla rilevanza nei riguardi della pubblica incolumità e demandava ad un decreto del MIT (quello appena pubblicato) la definizione degli interventi relativi ad ogni categoria.  
 

Le Linee guida definiscono..
Continua a leggere su Edilportale.com

Vai Alla sorgente della notizia
Author: [email protected] (Alessandra Marra)Interventi strutturali in zone sismiche, ecco come identificare quelli rilevanti