Indici di affidabilità fiscale: via libera alle prime modifiche

20/03/2019 – È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM 27 febbraio 2019 contenente una serie di modifiche agli indici sintetici di affidabilità fiscale (Isa) approvati con i DM 23 marzo 2018 e DM 28 dicembre 2018, applicabili al periodo d’imposta 2018 e quindi nella dichiarazione dei redditi 2019.
 
Isa: le modifiche 
Tra gli interventi correttivi contenuti nel decreto troviamo:
– modifiche per le imprese che cambiano la loro contabilità, passando dal criterio di competenza a quello di cassa o viceversa;
– misure di ciclo settoriale, necessarie per tener conto degli effetti economici dell’andamento congiunturale;
– modifiche alla territorialità; 
– indici di concentrazione della domanda e dell’offerta per area territoriale, per situazioni di vantaggio o svantaggio competitivo, secondo la collocazione territoriale.

Il software realizzato dall’Agenzia delle Entrate, da utilizzare per l’applicazione..
Continua a leggere su Edilportale.com

Vai Alla sorgente della notizia
Author: [email protected] (Alessandra Marra)Indici di affidabilità fiscale: via libera alle prime modifiche