Gare di progettazione, i parametri non sono obbligatori

03/04/2019 – Negli appalti di progettazione, l’Amministrazione può discostarsi dai parametri contenuti nel DM 17 giugno 2016 per la determinazione dei corrispettivi da porre a base di gara. Lo ha spiegato il Consiglio di Stato con la sentenza 2094/2019.
 
Gare di progettazione e parametri, il caso
I giudici si sono pronunciati sul ricorso presentato contro il bando per l’affidamento di servizi di ingegneria e architettura riguardanti la progettazione, il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, le attività tecnico amministrative connesse alla progettazione, la direzione lavori, il coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione e i collaudi.
 
Il Presidente della Regione aveva individuato il compenso da attribuire ai professionisti incaricati delle attività accessorie tra il 6% e l’8% del valore dell’intervento, da definire in base alla natura dell’opera e dell’entità dell’impegno..
Continua a leggere su Edilportale.com

Vai Alla sorgente della notizia
Author: [email protected] (Paola Mammarella)Gare di progettazione, i parametri non sono obbligatori