Erosione costiera, Legambiente: colpito quasi il 50% delle spiagge

12/08/2020 – Quasi il 50% delle coste sabbiose italiane è attualmente soggetto a erosione, un fenomeno che negli ultimi 50 anni si è mangiato 40 milioni di metri quadrati di spiagge.
 
A lanciare l’allarme su questa emergenza ambientale per la Penisola è Legambiente, che ha presentato uno studio sullo stato di erosione delle coste in Italia e ha inaugurato il portale dell’Osservatorio Paesaggi Costieri Italiani.
 
Legambiente ha ricostruito l’evoluzione dell’erosione delle nostre coste tra il 1970 e il 2020 (partendo dagli ultimi dati pubblicati dal Ministero dell’Ambiente in collaborazione con ISPRA e con le 15 Regioni marittime) e ha analizzato questo disastro ambientale, paesaggistico, economico e sociale.
 
Secondo lo studio dell’associazione, le cause principali sono da attribuire ai cambiamenti molto rilevanti introdotti negli ultimi decenni sulle coste dal consumo di suolo, con la costruzione di edifici..
Continua a leggere su Edilportale.com

Vai Alla sorgente della notizia
Author: [email protected] (Rossella Calabrese)Erosione costiera, Legambiente: colpito quasi il 50% delle spiagge