Equo compenso e gare di progettazione agili, le proposte dei professionisti

03/08/2020 – Equo compenso, gare di progettazione con procedure semplificate, come previsto per i lavori nel periodo post emergenza, requisiti minimi per ottenere gli incarichi e pagamenti veloci, sulla base dello stato di avanzamento delle prestazioni professionali.
 
Sono alcune delle proposte lanciate dai rappresentanti delle professioni al Governo Proposte che, se accolte, confluiranno in diverse norme, da decreti ad-hoc per completare il quadro sull’equo compenso al Decreto Semplificazioni.
 
Equo compenso anche nei lavori privati
Durante l’incontro, svolto lo scorso 29 luglio, il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, ha assicurato ai rappresentanti della Rete delle Professioni Tecniche (RPT) l’avvio di tutte le attività necessarie a dare corpo ed efficacia al nucleo centrale di monitoraggio ed ai rispettivi nuclei territoriali.
 
Con una nota diramata dopo l’incontro, RPT ha reso noto che il Ministro si è mostrato..
Continua a leggere su Edilportale.com

Vai Alla sorgente della notizia
Author: [email protected] (Paola Mammarella)Equo compenso e gare di progettazione agili, le proposte dei professionisti