Deducibilità IMU: non è ammessa per immobili adibiti ad uso promiscuo

A proposito di deducibilità Imu, l’articolo 14, comma 1, Dlgs 23/2011, stabilisce che l’imposta municipale propria inerente agli immobili strumentali è deducibile ai fini della determinazione del reddito derivante dall’esercizio di arti e professioni e del reddito di impresa. Sono strumentali, secondo l’articolo 43 del Tuir, gli immobili usati solo per l’esercizio dell’arte o professione o dell’impresa commerciale da parte del possessore.

Perciò gli immobili ad uso promiscuo vengono esclusi dalla categoria degli immobili strumentali.

Leggi anche Casi pratici IMU, le risposte del Ministro delle finanze

Deducibilità Imu, cosa dice la circolare n.10/E del 2014

Secondo la circolare n.10/E del 14 maggio 2014, paragrafo 8.1, la deducibilità Imu relativa agli immobili adibiti promiscuamente all’esercizio dell’arte o professione o all’impresa commerciale e all’uso familiare o personale del contribuente, non è ammessa.

Sull’argomento consigliamo:

Guida completa all’imu – tasi 2016

Saverio Cinieri, 2016, Maggioli Editore

Aggiornato con le modifiche introdotte dalla Legge di Stabilità 2016 alla disciplina sulle imposte IMU e TASI, il manuale analizza nel dettaglio la normativa relativa alle due imposte, tenuto conto della più recente giurisprudenza.
Con l’ausilio di tabelle e grafici, la…


Articolo Deducibilità IMU: non è ammessa per immobili adibiti ad uso promiscuo di Ediltecnico.

Vai Alla sorgente della notizia
Author: Redazione TecnicaDeducibilità IMU: non è ammessa per immobili adibiti ad uso promiscuo