Dalla macina al turismo, l’evoluzione dei mulini

17/09/2018 – Usati per secoli per la macina e alimentati da corsi d’acqua o dal vento. In Italia ce ne sono stati diversi, ma solo alcuni sono intatti e conservano la loro funzione o si sono riconvertiti al turismo.
 
Hotel Mulino Grande, Cusago – Milano
Da mulino ad acqua si è trasformato in albergo dotato di suite di lusso e location per eventi e matrimoni. La struttura e gli ingranaggi sono ancora ben visibili negli ambienti interni ed esterni.
Foto: Hotel Mulino Grande

Mulino d’Infersa, Trapani
Questo mulino a vento ha una tradizione secolare. Si trova all’interno delle saline Ettore e Infersa, oggi gestite da una società di servizi turistici che si occupa della promozione del “saliturismo”, dei beni paesaggistici e culturali della fascia costiera Trapani-Marsala attraverso il “sale marino”. Nel 2015 le Saline della Laguna sono state elette “Luogo del Cuore” FAI, vincendo la speciale classifica..
Continua a leggere su Edilportale.com

Vai Alla sorgente della notizia
Author: [email protected] (Paola Mammarella)

Dalla macina al turismo, l’evoluzione dei mulini