Cultura e creatività, 300 milioni di euro alle PMI

04/09/2018 – È attiva da ieri per la prima volta in Italia la CCS Guarantee Facility gestita dal FEI, lo strumento di supporto dell’Unione Europea che promuove la concessione di nuovi finanziamenti alle imprese alle imprese dei settori culturali e creativi, cioè architettura, archivi e biblioteche, artigianato artistico, audiovisivo (film, televisione, videogiochi e multimedia), beni culturali, design, festival, musica, arti dello spettacolo, editoria, radio e arti visive.
 
La nuova iniziativa, lanciata in collaborazione con Cassa depositi e prestiti (CDP) nella sua qualità di Istituto Nazionale di Promozione, svilupperà un portafoglio di contro-garanzie in favore del Fondo PMI per un valore di 200 milioni di euro, incrementandone fortemente la capacità operativa.
 
Nei prossimi sei mesi si stima che circa 900 imprese potranno accedere ai finanziamenti garantiti. Complessivamente, l’iniziativa punta a raggiungere circa 3.500..
Continua a leggere su Edilportale.com

Vai Alla sorgente della notizia
Author: [email protected] (Rossella Calabrese)Cultura e creatività, 300 milioni di euro alle PMI