Coronavirus, come sospendere il pagamento di imposte e contributi

15/04/2020 – La diminuzione del fatturato, utile ad ottenere la sospensione dei versamenti tributari e contributivi, prevista dal Decreto “Liquidità”, deve essere dimostrata in modo separato, per ciascuno dei mesi di marzo e aprile 2020, rispetto agli stessi mesi dell’anno precedente.

La spiegazione è arrivata con la Circolare 9/E dell’Agenzia delle Entrate.
 
Sospensione versamenti, il Decreto Liquidità
In base al Decreto Legge “Liquidità” (DL 23/2020), gli esercenti attività di impresa, arte o professione, che nel periodo di imposta precedente hanno conseguito redditi o ricavi non superiori a 50 milioni di euro e che, a causa dell’emergenza sanitaria in atto, abbiano subìto una diminuzione del fatturato almeno del 33%, per i mesi di aprile e maggio 2020 potranno usufruire della sospensione dei versamenti tributari e contributivi. La sospensione riguarda le ritenute alla fonte sui redditi..
Continua a leggere su Edilportale.com

Vai Alla sorgente della notizia
Author: [email protected] (Paola Mammarella)Coronavirus, come sospendere il pagamento di imposte e contributi