Coronavirus, cantieri ancora fermi fino al 3 maggio

14/04/2020 – Ancora ferme le attività edilizie. Con il DPCM 10 aprile 2020, è stata prorogata al 3 maggio 2020 la sospensione delle attività non ritenute fondamentali.
 
Per l’edilizia non ci sono nuove restrizioni. Sono confermate le sospensioni già decise.
 
Coronavirus, i cantieri che restano fermi
Sono ancora sospese le attività contraddistinte dai seguenti codici ATECO:
 – 41.1 Sviluppo di progetti immobiliari;
– 41.2 Costruzioni di nuovi edifici residenziali e non residenziali;
– 42.99.01 Lottizzazione dei terreni connessa con l’urbanizzazione;
– 42.99.09  Altre attività di costruzione di altre opere di ingegneria civile nca (tra cui costruzione di strutture per impianti industriali, impianti sportivi all’aperto, stadi, campi da tennis, campi da golf);
– 43.11 Lavori di demolizione;
– 43.12 Preparazione del cantiere edile e sistemazione..
Continua a leggere su Edilportale.com

Vai Alla sorgente della notizia
Author: [email protected] (Paola Mammarella)Coronavirus, cantieri ancora fermi fino al 3 maggio