Climatizzatori, Aicarr spiega come utilizzarli durante l’emergenza coronavirus

08/04/2020 – Sul ruolo degli impianti di climatizzazione dell’aria nella diffusione del coronavirus c’è molta confusione. Esordisce così il documento redatto dall’Associazione italiana condizionamento dell’aria, riscaldamento e refrigerazione (Aicarr), che ha elaborato dei consigli per la gestione ottimale.
 
Secondo Aicarr, nella gestione degli impianti è necessario considerare il rischio di contagio da bioaerosol, su cui la comunità scientifica discute. Si tratta della possibilità che il virus sia trasmesso attraverso goccioline che, per le ridotte dimensioni, non risentono della gravità e restano sospese nell’aria.
 
Coronavirus e climatizzaori, Aicarr: serve la corretta ventilazione
Sia nel settore delle attività produttive, che dovranno ripartire, sia nelle residenze private, la riduzione del rischio di contagio, sostiene Aicarr, passa attraverso la corretta ventilazione degli..
Continua a leggere su Edilportale.com

Vai Alla sorgente della notizia
Author: [email protected] (Paola Mammarella)

Climatizzatori, Aicarr spiega come utilizzarli durante l’emergenza coronavirus