Benefici prima casa, cosa accade se si cambia residenza?

11/09/2018 – Se si acquistata un appartamento con i benefici “prima casa”, trasferendovi la residenza, è possibile dopo un po’ di tempo trasferirla in un altro appartamento nello stesso comune senza perderne i benefici?
 
A chiarirlo l’Agenzia delle Entrate, rispondendo alla domanda di una contribuente tramite la posta di FiscoOggi.
 
Benefici prima casa e cambio di residenza
L’Agenzia ha ricordato che tra le condizioni richieste dalla legge per usufruire dei benefici “prima casa”, vi è quella in base alla quale l’acquirente deve avere, o deve stabilire entro 18 mesi dall’acquisto, la propria residenza nel territorio del comune in cui è ubicato l’immobile.
 
Tuttavia, l’Agenzia ha specificato che “nel caso di successivo cambio di residenza all’interno dello stesso comune, non si determina la decadenza dai benefici”.
 
Benefici prima casa: in cosa consistono
Si..
Continua a leggere su Edilportale.com

Vai Alla sorgente della notizia
Author: [email protected] (Alessandra Marra)Benefici prima casa, cosa accade se si cambia residenza?