Accatastamento edifici rurali, il 78% delle pratiche è gestito da geometri

19/09/2018 – Sono i geometri la categoria professionale che gestisce in misura maggiore le pratiche per l’accatastamento dei fabbricati rurali.
 
A riferirlo il Consiglio Nazionale Geometri (CNGeGL) che rileva come su un totale di 220 mila pratiche per l’accatastamento dei fabbricati rurali non ancora censiti nel Catasto Fabbricati, da effettuare in regime di ravvedimento operoso, 170mila sono gestite direttamente dai geometri.
 
Accatastamento fabbricati rurali: opportunità professionale per i geometri
Il CNGeGL ha ricordato le azioni intraprese (circolari ai Collegi, mailing massivi) per stimolare ciascun iscritto a trasformare l’azione di regolarizzazione sollecitata dall’Agenzia delle Entrate in opportunità professionale.
 
Il Consiglio Nazionale Geometri ha evidenziato che il successo dell’iniziativa è dimostrato dal valore indicativo del totale delle parcelle emesse dai geometri che sfiora i 100 milioni..
Continua a leggere su Edilportale.com

Vai Alla sorgente della notizia
Author: [email protected] (Alessandra Marra)Accatastamento edifici rurali, il 78% delle pratiche è gestito da geometri